Scarpe da trekking: come scegliere quelle più adatte?

0
240
le migliori scarpe da trekking
L’escursionismo, o anche chiamato trekking, è un attività molto divertente adatta sopratutto a chi piace esplorare gli ambienti naturali. Ma non è proprio una passeggiata, nel vero senso del termine! Infatti il trekking comporta camminare su sentieri poco agevoli e molto lunghi, quindi è necessaria un’attrezzatura specifica. Dato che i percorsi possono durare anche molte ore, è molto importante scegliere delle scarpe adatte onde evitare infortuni o vesciche. Scarpe adatte è anche sinonimo di scarpe di qualità, dato che delle scarpe fatte qualitativamente male, potrebbero rompersi dopo poco e rendere ancora più arduo il percorso. In questo articolo vedremo le scarpe da trekking Salomon e quelle Salewa, due delle migliori marche per quel che riguarda l’attrezzatura professionale da trekking.

Ma come posso scegliere le scarpe migliori?

Ovviamente non esiste un modello perfetto per tutti. Infatti ognuno ha le proprie necessità e sopratutto ognuno ha un piede unico!
La prima cosa da tenere a mente è che l’estetica non deve influenzare la vostra scelta. Le scarpe da trekking sono attrezzature e non devono essere belle ma confortevoli.
L’altra cosa fondamentale è che non puoi scegliere le scarpe ad occhio. Per sapere se quelle scarpe sono adatte a voi, dovrete per forza provarle! Quindi recatevi in qualche negozio e trovate la scarpa più confortevole.
Ovviamente non basta solo che sia confortevole, ma che sia anche sicura e adatta. Infatti una scarpa deve mantenere fermo il piede, senza stringere troppo.
Anche se la scelta è per la maggior parte soggettiva, sarebbe meglio tenere conto di alcuni fattori per la scelta della scarpa.
Prima di tutto l’importante è scegliere scarpe adatte al clima in cui farete le escursioni. Per climi freddi e invernali, vi conviene scegliere scarpe alte, pesanti e con un buon isolamento termico. Per climi estivi e caldi vi conviene puntare su scarpe più basse, traspiranti e leggere.
Per il resto dovrete tenere conto di alcune regole standard che potrete toccare solo con mano come il comfort, l’impermeabilità, la traspirabilità e la leggerezza. Di seguito noi abbiamo deciso di comparare due ottime scarpe delle marche migliori: Salomon e Salewa.

Salewa MS MTN Trainer MID GTX

Salewa è un’azienda italiana, una tra le migliori produttrici di scarpe da trekking. La qualità di queste scarpe è adatta sia a professionisti sia a coloro che praticano il trekking amatoriale. Queste scarpe hanno dei materiali molto performanti ed efficienti. Infatti hanno un particolare sistema di microfori che fa si che l’acqua non penetri nella scarpa, ma permette al sudore di uscire. Sono molto leggere e comode e la maggior parte degli utilizzatori le descrive come scarpe qualitativamente superiori e molto durature.
L’unico difetto di queste scarpe è che calzano un pò piccole e ai primi utilizzi possono risultare un po scomode vicino alla caviglia, cosa che con il tempo migliora.

Salomon Comet 3D GTX 112160

scarpe da trekking SalomonSalomon è una marca top nell’ambito delle scarpe da trekking. Il maggior vantaggio di queste scarpe è quello di essere molto versatile. Infatti molti utilizzatori usano queste scarpe non solo per fare escursionismo, ma anche nel quotidiano in città.
Sono molto comode e la suola permette di ammortizzare molto bene i salti e le cadute. Inoltre sono molto stabili e hanno una buona presa al suolo, elementi necessari per delle scarpe di questo tipo.
Unico svantaggio: la soletta è un po troppo sottile e poco rigida rispetto a come dovrebbe essere.

Come possiamo vedere Salomon e Salewa sono entrambe ottime marche per quanto riguarda le scarpe da trekking. L’unico metodo con cui possiamo scegliere le scarpe adatte a noi è provarle! Molti negozi sportivi offrono anche dei ‘percorsi’ di prova, in modo da provare le scarpe su ogni superficie

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here