3 consigli per tonificare il proprio corpo

0
28
esercizio per i glutei

Tanti vorremmo avere i glutei rassodati e perfetti ma spesso non si sa da dove cominciare. Certo il primo alleato sarebbe la palestra con i suoi duri allenamenti, solo che non tutti possono frequentarla. Se si eseguono 3 piccoli ed interessanti consigli non ci sarà neanche bisogno di uscire di casa o di spendere soldi. Per ottenere i migliori risultati e arrivare alla prova costume con dei glutei invidiabili c’è bisogno solo di tanta costanza e buona volontà.

Esercizi facili ma efficaci da fare in casa

squat per i gluteiSpesso nessuno si rende conto che di tutti i movimenti che si fanno durante la giornata ce ne sono alcuni che tonificano i glutei. E’ molto importante conoscerli in maniera che si possano intensificare affinché diano subito dei risultati eccellenti sui glutei. Basta solo impegnarsi un po’ di più, farlo soprattutto con costanza e diventerà una sana e piacevole abitudine.

Il primo movimento che si svolge più spesso durante la giornata è quello di abbassarsi per prendere dei pesi che in gergo sportivo viene chiamato squat. Sul web sono presenti numerosi video che spiegano come eseguirlo in maniera corretta. Si può cominciare a giorni alternati in piccole serie, per poi aumentare lentamente fino a farlo tutti i giorni.

Lo squat non è l’unico esercizio da fare in casa per migliorare i glutei ma, per fortuna per variare ce ne sono tanti altri. Se non si ha la minima idea di come cominciare, il web viene in aiuto, infatti esistono molte applicazioni da scaricare che offrono una lunga lista di esercizi che variano in base alle difficoltà. Basterà sceglierne una e seguire le istruzioni indicate per dare inizio a questo percorso di benessere.

Solo alimentazione corretta per tonificare

Fare tanta attività fisica per tonificare i glutei a volte non serve a nulla se non si esegue una giusta alimentazione. L’alimentazione corretta è fondamentale per drenare i liquidi in eccesso ed eliminare la cellulite sui glutei. Il consiglio dal sito Benesserenergia è quello di bere almeno due litri di acqua al giorno ed eliminare l’alcool, il fumo e i cibi carichi di grassi e carboidrati eccessivi.

Verdure fresche, frutta pesce, cibi ricchi di fibre e tanti altri, sono indicati per alleggerire il peso dell’adipe accumulatosi sui glutei. A molti potrebbe sembrare banale, ma l’alimentazione incide molto sul nostro corpo sopratutto su quei punti del corpo che hanno la tendenza ad afflosciarsi subito. Se proprio non si riesce ad organizzarsi da soli, ci si può sempre rivolgere ad una nutrizionista che sarà in grado di dare una lista di alimenti da non far mancare nella propria dieta.

Abituarsi a delle sane abitudini di vita giornaliera

Ultimo consiglio da prendere in considerazione è quello di adottare delle sane abitudini giornaliere come quella di evitare il più possibile di indossare tacchi vertiginosi perché portano stanchezza e gonfiore. Scegliere un buon modello di scarpe comode che attivano tutta la circolazione sanguigna delle gambe.

Se si ha l’abitudine di andare al lavoro con un mezzo, a meno che non sia la bicicletta, prediligere almeno tre volte la settimana una bella passeggiata. Cercando di farla diventare una costante abitudine, la camminata aiuta molto i glutei a tonificarsi. E infine, bisogna bandire l’ascensore. Non c’è niente di meglio per tonificare i glutei che farsi le scale a piedi. All’inizio sarà molto pesante soprattutto se da sempre si è fatto uso di ascensore, ma con il tempo, il fiatone scomparirà e i glutei diventeranno come si sono sempre desiderati.

La natura offre tanti prodotti utili per tonificare i glutei infatti, è possibile acquistare delle creme rassodanti o anticellulite assolutamente biologiche oppure prepararle da soli in casa. Semplice da preparare e con ingredienti facili da reperire è la maschera con kiwi, fragole e olio d’oliva. Basterà frullare il tutto e massaggiare il composto sulla zona interessata. Essendo un prodotto altamente naturale, è possibile applicarlo ogni qual volta si desidera.

L’importante è non mollare dopo l’obiettivo raggiunto

Se questi consigli diventano abitudini, i risultati arriveranno ma forse, il primo consiglio da prendere in considerazione è quello di non mollare. Nel momento in cui si è raggiunto l’obiettivo, non bisogna assolutamente lasciarsi andare perché in questo caso la fatica e soprattutto la delusione sarà abbastanza grande.

Bisogna cercare di rimanere costanti, certo è lecito qualche volta dare spazio a qualche sgarro, ma l’importante che si rimane sempre nei limiti. La felicità di vedersi con i glutei che si sono sempre desiderati sarà incontenibile e sapere di aver fatto tutto il lavoro da soli sarà ancora più grande.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here