Trucco semipermanete occhi: il top per avere uno sguardo sempre impeccabile

0
366

Al giorno d’oggi e con la vita frenetica di tutti i giorni che inizia già dalle prime ore del mattino, tante donne quando si preparano di mattina per andare poi al lavoro non hanno nemmeno il tempo necessario per potersi preparare con cura.

Nel senso che se hanno la fortuna di poter usufruire di qualche minuto in più prima di uscire di casa, al massimo riescono a mettere al volo un filo di trucco.
Senza però potersi soffermare con tranquillità ed attenzione in modo tale da poter realizzare un maquillage completo e curato nei dettagli.

Ne consegue che tantissime componenti dell’universo femminile vorrebbero potersi alzare senza doversi preoccupare o sentire a disagio per la mancanza di tempo, che impedisce loro (seppur desiderandolo) di uscire per le incombenze quotidiane con un aspetto esteriore estremamente curato e con un viso perfettamente truccato.

Difatti il desiderio di tante donne è quello di poter avere un trucco sugli occhi ( tipo una linea netta e precisa di “Eyeliner” ) senza dover perder il poco tempo prezioso che hanno a disposizione per dilungarsi dinanzi ad uno specchio.
Ecco spiegato il perché di tante di loro che hanno deciso di affidarsi alla competenza di un professionista del settore in modo tale da poter realizzare questa brama.

Tutto ciò si potrà concretizzare per mezzo di un tipo di trucco degli occhi denominato semipermanente. Questa elaborazione è una competenza di tipo estetico che consente l’immissione nella pelle di pigmenti ipoallergenici e bio-riassorbibili.
Questi ultimi sono molto utili per cambiare, perfezionare, adornare e rendere maggiormente equilibrate alcune particolarità del volto.

In molti però fanno una grande confusione tra questo metodo e quello riguardante il tatuaggio all’occhio. Infatti è importante precisare che le peculiarità dal punto di vista chimico che si trovano all’interno dei “pigmenti” son ben differenti da quelle presenti nella “china” che viene utilizzata per fare un “tatuaggio”.

Oltre ciò bisogna finanche sottolineare che questa metodologia non è stabile, pertanto nel corso degli anni si dovrà andare comunque a ritoccare in modo periodico.
Il dermopigmentista ha un ruolo fondamentale in quanto non solo dovrà essere decisamente competente per poter eseguire un lavoro preciso, ma dovrà pure mostrare una notevole concentrazione alle proporzioni del viso.

C’è una grande differenza perfino tra gli apparecchi che vengono usati per il trucco semipermanente rispetto a quelli adoperati per fare i tatuaggi, poiché per essere utilizzati su zone così delicate come l’occhio ovviamente dovranno essere grandemente leggeri in maniera tale da poterli usare tranquillamente in quelle zone specifiche.

Caratteristiche principali del trucco semipermanente degli occhi

Prima di tutto bisogna sottolineare che questo trattamento è tra i più richiesti in assoluto, anche perché in questo caso c’è l’interessante nonché allettante possibilità di poter scegliere tra più metodi.
“L’eyeliner infracigliare” è costituito da un disegno piuttosto lieve che ha il compito di rendere molto più profondo lo sguardo, facendo apparire le ciglia molto più folte.
“L’eyeliner grafico” è quello che rappresenta la linea più tradizionale che viene messa in modo tale da cambiare la conformità oculare.
“L’eyeliner sfumato” viene appunto attenuato sopra le “ciglia” affinché possa andare a dissimulare l’applicazione di un ombretto sfumato nella zona esterna.
Pure questa metodologia ha la capacità di mutare delle specifiche imperfezioni, andandole quindi a migliorare.

Il prezzo e quanto dura

Per poter attuare questo genere di trucco basterà fare solo due “sedute”.
Durante la prima si andrà a progettare il disegno più idoneo alle richieste della cliente, usando delle “matite” che faranno già capire come verrà il lavoro finale.
Dopodiché comincerà la lavorazione concretamente che durerà per circa un paio di ore.
Invece durante il secondo appuntamento che avrà più o meno sempre la stessa durata, si penserà a riapplicare il trucco e questo secondo appuntamento si dovrà effettuare dopo un lasso di tempo costituito da un minimo di “40” giorni ad un massimo di “60” giorni dopo la prima.

Per quanto concerne il costo di entrambe le applicazioni varia da un totale minimo di “600€” fino ad arrivare anche a “1000€” complessivi.
E’ rilevante tener presente che il costo finale può cambiare in base al centro ed al professionista che andrete a scegliere per poter fare questa tecnica.
Questo tipo di trucco non ha la stessa durata per tutte.
Infatti è soggettiva e può cambiare in base alla persona: può durare “3 mesi” per qualcuna, mentre magari ad altre durerà addirittura fino a “14 mesi”.

Dove si può fare

Nel nostro territorio italiano ci sono molteplici centri che sono altamente specializzati in questo settore. Pertanto c’è ampia scelta in questo senso.

Certamente si dovrà propendere per professionisti esperti che prima di attuare il lavoro studieranno bene le vostre caratteristiche, per poter poi realizzare un “trucco semipermanente” perfetto per le vostre sembianze e richieste.

Una grandissima attenzione si deve rivolgere verso l’ambiente in cui si farà che dovrà essere perfettamente sterile, oltre alle protezioni che il “micropigmentista” deve usare durante l’intera lavorazione.
Poi si dovrà leggere e firmare il modulo che informa su tutte le linee da seguire oltre agli eventuali pericoli.
E’ fondamentale evitare i raggi solari in modo diretto o le “lampade abbronzanti” nei primi giorni successivi al trattamento.

Questo trucco non possono effettuarlo le minorenni, né le donne in gravidanza o mentre allattano. Come pure coloro che hanno situazioni infettive cutanee.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here